VSCO Mobile Presets 02 Mp2 Pacchetto Filtri Smartphone su Desktop

vsco mobile presets 02 mp2

VSCO ha annunciato il gruppo di filtri VSCO Mobile Presets 02: MP2. Questo nuovo gruppo di filtri porta su desktop un’altra serie di filtri popolari su smartphone. Gli stessi che hanno reso celebre questa applicazione, ed una delle più utilizzate per migliorare il look delle foto grazie ai suoi particolari e ricercati effetti.

Solo qualche mese fa, ad inizio giugno 2017, VSCO aveva presentato il VSCO Mobile Presets 01 MP1.

L’idea era quella di fare praticamente il percorso inverso, e mettere a disposizione di tutti gli utenti desktop i popolari filtri da Smartphone che hanno reso l’app VSCO così popolare. La quale aveva comunque tratto beneficio proprio dall’immagine di qualità che la stessa VSCO aveva sui filtri desktop prima ancora di creare l’applicazione per l’iPhone. Poi successivamente portata anche su Android.

VSCO Mobile Presets 02 (MP2)

Il primo gruppo di filtri presentato dalla società ne conteneva ben 58. Ed ora praticamente siamo ad un’altra quantità simile con ben altri 55 filtri aggiuntivi per il MP2.

Praticamente, con entrambi i pacchetti, potrai usare tutti i filtri VSCO presenti su smartphone anche direttamente nel tuo computer.

Di fatto, una bella comodità se per caso già usi od hai usato questi filtri, ma volevi editare le tue foto anche da computer senza doverle trasferire su smartphone o tablet.

Questo nuovo gruppo prevede i seguenti pacchetti:

  • Alchemy Collection Q1-Q10
  • Chromatic Collection C4-C9
  • Contemporary Collection N1-N3
  • Essence Archetype Collection E1-E8
  • KK Intl. x VSCO KK1-KK2
  • Levi’s Commuter x VSCO LV1-LV3
  • Low Contrast Series V1-V8
  • Minimalist Collection J1-J6
  • Neocha x VSCO NC
  • NikeLab ACG x VSCO ACG
  • TA-KU x VSCO Tk

I pacchetti MP1 ed MP2 sono compatibili con Lightroom ed Adobe Camera RAW, e sono venduti al prezzo di 59 dollari direttamente alla pagina VSCO.

Sarebbe comunque stato interessante poter averli semplicemente su desktop per chi li ha pagati comunque già da Mobile. E magari espandere l’abbonamento su Mobile VSCO X anche per la versione desktop.

In ogni caso, è una intelligente mossa commerciale di VSCO per portare i suoi utenti smartphone anche sui suoi prodotti desktop.

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento