Un Orso Insegue Ciclista: Ottimo Pane per una Action Cam

Molte persone si chiedono il senso di avere una action camera. Sebbene in alcuni casi, pochi fortunati, hanno vite molto avventuriere, nella maggior parte dei casi, non c’è poi molto da registrare. Ma non è stato questo il caso di Dušan, che in una manciata di secondi, ha potuto testimoniare un pericolo reale.

Il video è stato registrato da Dušan Vinžík, che in una uscita con la bicicletta in Slovacchia, ha visto un orso inseguire il suo amico di fronte. Un momento davvero pericoloso che avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia nello spazio di pochi momenti.

Generalmente gli orsi rimangono lontani dagli essere umani, e scappano. Ma in questo caso, l’orsacchiotto si è trasformato in un classico cagnolino che insegue la bicicletta per divertimento. Soltanto che le dimensioni sono decisamente più grandi!

Si può chiaramente notare, in un momento, che l’orso sembra inseguite il ragazzo con la bicicletta.

Probabilmente è una coincidenza, ma per i ragazzi è stato abbastanza spaventoso. L’orso sembra anticipare la corsa da lontano, probabilmente per inseguire qualcos’altro, e si trova nella sua direzione la bicicletta, cambiando direzione all’improvviso per continuare a seguirla. Oppure stava già correndo in precedenza per andargli incontro?

Dušan grida al suo amico: attento, fermati, fermati! Ed il motivo è che la strada curvava verso l’interno, con l’orso che aveva tagliato in quella direzione. Questo avrebbe potuto far trovare l’orso in anticipo rispetto alla discesa del suo amico!

Insomma, se la prossima volta stai pensando di montare una action camera sulla bici, in cerca di qualche avventura, potrebbe essere una buona idea farlo, perché ecco cosa può accadere all’improvviso. Magari con una qualità leggermente migliore di questa.

Il video ha raggiunto oltre 6 milioni di visualizzazioni in soli 3 giorni dalla sua pubblicazione!

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento