Recensione. Moku Hanga e l’Arte di Stampa Giapponese

Moku Hanga è un’applicazione di JixiPix Sotware, disponibile in versioni separate, per iPhone, iPad e Mac.

Moku Hanga è una tecnica di stampa artistica giapponese, conosciuta anche con il nome di woodblock printing.

Le foto che vengono elaborate con questa applicazione, vi daranno quel meraviglioso senso artistico di stampa utilizzato in Giappone, potendo scegliere tra vari modelli predeterminati, ed agire su una varietà di comandi successivi.

Provando l’applicazione si può velocemente capire che le foto avranno un look originale ed accattivante.

Moku Hanga ci da la possibilità di scattare la foto direttamente dall’applicazione, od importarla dal rullino.

La foto verrà immediatamente elaborata per poi poter essere perfezionata o cambiata successivamente.

Bisognerà avere però un po’ di pazienza, perché ad ogni cambio di effetto, l’applicazione rielaborerà la foto: il cambiamento non è immediato.

Nei settings si potrà scegliere se importare l’immagine a bassa, media o alta risoluzione (l’opzione da me scelta come d’abitudine).

Il cambio di risoluzione avverrà al caricamento della foto successiva. Qui sotto si vede la foto originale che ho scelto per provare l’applicazione.

fotografia fiore iphone

Nella serie di presets che ci vengono offerti, ci sono 2 gruppi distinti: Multi-Color e Multi-Block. Il primo utilizzerà tutti i colori originali della foto, e con gli aggiustamenti successivi si potrà aumentare o diminuire la quantità degli stessi.

Il secondo invece, utilizzerà 5 colori scelti dall’immagine originale separandoli gli uni dagli altri dando l’impressione che ogni colore sia elaborato separatamente. Utilizzando la funzione randomize, si potranno cambiare in continuazione questi parametri, ottenendo tutta una serie di effetti diversi, partendo da un singolo preset.

foto arte giappone iphoneografia

Una volta caricata la foto, non si può far altro che giocare con tutti i presets messi a disposizione per vedere gli stili diversi a cui possiamo accedere. E’ devo dire che sono molto accattivanti ed originali, vale la pena dedicarci un po’ di tempo per cercare di scoprire tutti i vari effetti a seconda dei colori e dell’aspetto originale della foto.

fotografia stampa giapponese

Dopo aver scelto eventualmente il nostro preset preferito, possiamo andare nelle opzioni di definizione aggiuntive per gestire la saturazione, la struttura generale dell’immagine, i colori messi a disposizione, la densità dell’immagine stessa; e decidere anche se vogliamo aumentare i neri oppure scegliere l’opzione normale.

Questi aggiustamenti potranno cambiare notevolmente il risultato finale che otterremo.

foto arte iphone Mac

Ma ovviamente possiamo anche cambiare il tipo di carta su cui stampiamo la nostra foto, e qui ci possiamo di nuovo perdere tra tutta un’altra serie di opzioni messe a disposizione. Per ogni tipo di carta sarà poi possibile aumentarne o meno la sua intensità.

foto artistiche iphone

Tocco finale sarà la scelta dei bordi da applicare alla foto, con 17 opzioni disponibili. In qualsiasi momento sarà possibile vedere la foto originale, semplicemente premendo il piccolo tasto in alto a destra, con la scritta Original. Una volta finito, non ci resta che salvare il tutto, o condividerlo con vari social networks messi a disposizione.

arte giapponese ipad

E’ possibile inoltre salvare anche il lavoro che abbiamo fatto come un nostro preset, da poter poi applicare alle foto successive. Il tempo di salvataggio in alta risoluzione prende il suo tempo, però, considerando il risultato finale, vale la pena pazientare un po’; e poi non tutti sono impazienti come me!

Un’applicazione, a mio avviso, da avere nel proprio arsenale da combattimento creativo.

Puoi quindi scaricare Moku Hanga per iPhone iPad direttamente a questa pagina ufficiale nell’App Store. E puoi anche scaricare Moku Hanga per Mac a questa pagina ufficiale nell’App Store. Non contengono acquisti ulteriori al momento.