Caratteristiche Sigle Schede di Memoria SD Card e Micro SD

caratteristiche sigle schede di memoria sd card

Se c’è una cosa con cui bisogna fare i conti insieme a tutti questi nuovi dispositivi che stanno nascendo ultimamente, sono le schede di memoria SD. Anche semplicemente dette Schede SD, oppure le più piccole micro SD.

Ci sono diverse sigle in queste schede SD, e subito ci si chiede: quale scheda SD comprare? O quale scheda micro SD comprare? Sono tutte compatibili? Qual’è la migliore scheda SD per la mia fotocamera? O quale la migliore schede micro SD per la mia action cam?

Per capire esattamente cosa scegliere bisogna comprendere le varie sigle che sono stampate su queste schede di memoria.

Oppure, leggere i diversi parametri e specifiche che vengono indicati dal costruttore.

Non è un argomento poi così complicato. Basta semplicemente guardare le varie caratteristiche e velocità delle schede di memoria, e compararle con le caratteristiche del tuo dispositivo.

Non è infatti detto che prendere una scheda di memoria da un dispositivo, ed usarla in un altro possa funzionare.

E se funziona, non è neanche detto che possa funzionare al meglio, dipende per cosa la usiamo.

Poiché, ad esempio, potresti usare una scheda micro SD in una action camera e non trovare alcun problema nella registrazione in Full HD. Ma andare poi in crisi quando scegli al registrazione 4K.

Allora, cerchiamo di capire un po’ meglio come funzionano le schede di memoria SD. La cui sigla, tra l’altro, significa Security Digital.

Caratteristiche Sigle Schede di Memoria

Come avrai potuto notare facilmente, sopra le varie schede di memoria ci sono diverse sigle con diverse lettere e numeri.

Sandisk extreme pro

Ed avrai anche visto che ce ne sono di diverse dimensioni e tipologie.

Infatti, ci sono diversi tipi di schede di memoria. Ma in questo frangente, ci occupiamo di quelle più comuni ed utilizzate dalla maggior parte dei dispositivi. Che sono generalmente le SD Card, in italiano Schede SD, oppure micro SD per le più piccole.

Dimensioni Schede di Memoria

Le schede di memoria, o schede SD, o SD Card possono avere diverse dimensioni.

Nelle fotocamere reflex o mirrorless normalmente abbiamo il formato più grande, mentre nelle action cam abbiamo il formato più piccolo.

Ecco le diverse dimensioni fisiche di queste schede.

  • Schede SD standard 32mm x 24mm
  • Mini SD 31.5mm x 20mm
  • Micro SD 11mm x 15mm

La scelta in questo caso è facile, perché sarà il dispositivo stesso ad obbligarti in una sola direzione.

Capacità di Memoria in GB

La quantità di dati da immagazzinare è importante per diversi motivi.

Se scatti fotografie in formato RAW consumi più memoria rispetto a delle foto in JPEG.

Se registri video in 4K consumi molta più memoria rispetto al semplice Full HD. Molta di più!

La scelta della memoria è quindi importante rispetto alle tue esigenze. Ma se sei alle prime armi, o se non ne fai un uso intenso, non è necessario andare su memorie molto grandi e dispendiose.

Le schede di memoria, SD card, o microSD hanno diverse capacità di memoria e di immagazzinamento dei dati.

La capacità di memoria che sono in grado di sostenere è definita dalla prima sigla che segue la denominazione SD.

Le schede SD (Secure Digital) tradizionali sono le più vecchie ed ormai obsolete, visto anche il calare dei prezzi dei dispositivi a più bassa capacità.

  • Schede SDSC (Standard Capacity) tradizionali da 128Mb fino a 2GB FAT 16
  • Schede SDHC (High Capacity) da 4 a 32GB FAT 32
  • Schede SDXC (eXtended Capacity) da 64GB a 2TB exFAT

Le HC e XC sono ovviamente più veloci. E le stesse sigle le trovi sulle SD Card più grandi, o sulle micro SD per action camera, o per smartphone.

A meno di non registrare grandi volumi di materiale in 4K o 8K puoi stare su capacità medie.

E qui dipende anche dall’uso che se ne fa. Personalmente, ad esempio, prediligo sempre lasciare la mia scheda SD vuota, e sovente formattata. Per cui sfrutto quasi ogni volta la sua massima capacità.

Oppure c’è chi preferisce avere due schede da 128GB piuttosto che una da 256GB. Ma qui, veramente, dipende proprio dalle tue esigenze.

Velocità di Scrittura Speed Class

La velocità di scrittura è importante per capire quale scheda utilizzare con il tuo dispositivo. Ed è probabilmente il parametro fondamentale.

Questo vale sia per quanto riguarda le registrazioni video che per quanto riguarda gli scatti in sequenza della tua fotocamera.

Ogni fotocamera ha comunque dei suoi limiti che sono scritti nelle specifiche tecniche del dispositivo stesso. Per cui non è necessario acquistare una scheda di memoria di elevatissima velocità di scrittura, se comunque il tuo dispositivo ha velocità inferiori di funzionamento.

In molti manuali di istruzioni dovrebbe esserci scritto e consigliato la tipologia di memoria SD Card che dovresti utilizzare.

La velocità di scrittura viene definita con la dicitura Classe. E questa rappresenta la velocità di scrittura minima della scheda.

  • Classe 2 – velocità base di 2 MB/s
  • Classe 4 – velocità media 4 MB/s
  • Classe 6 – velocità medio alta 6 MB/s
  • Classe 10 – velocità alta di 10MB/s

Una Classe 4 può registrare video a 720p o 1080p Full HD ma ad un bitrate meno elevato. Normalmente si tende sempre a scegliere classi superiori.

Dalla Classe 6 alla Classe 10 le registrazioni Full HD sono garantite, e con scatti in sequenza più elevati. La Classe 10 offre ovviamente maggiori prestazioni.

Per i prezzi che ho potuto vedere, le Classi 10 sono ormai economiche su tutti i modelli. Per cui, a meno di non voler proprio spendere delle cifre irrisorie, starei su questa classe.

E spesso e volentieri è la Classe consigliata anche per la maggior parte delle action camera economiche. Oramai sempre più in grado di registrare anche a 4K.

Velocità di Scrittura Superiori UHS Speed Class

Con dispositivi sempre più potenti e soprattutto registrazioni video 4K o 8K, c’è bisogno di velocità di trasferimento e scrittura superiori.

E soprattutto c’è bisogno che le schede SD siano ottimizzate per fare un lavoro continuo di trasferimento dei dati. Proprio caratteristico delle registrazioni video. Ma anche importante per gli scatti RAW a raffica. Soprattutto per la velocità di bus.

Queste si dividono nelle seguenti:

  • SD UHS Speed Class-I U1: velocità di bus 104MB/s e minima scrittura 10MB/s
  • SD UHS Speed Class-I U3: velocità di bus 104MB/s e minima scrittura 30MB/s
  • SD UHS Speed Class-II U1: velocità di bus 312 MB/s e minima scrittura 10MB/s
  • SD UHS Speed Class-II U3: velocità di bus 312 MB/s e minima scrittura 30MB/s

Il numero romano indica la velocità di bus, importante anche per le fotografie in sequenza, soprattutto se RAW.

A queste sigle si aggiunge anche un’altra sigla che indica la stabilità della scheda durante la registrazione: Video Speed Class.

E viene indicata con la lettera V:

  • V6: 6 MB/s
  • V10: 10 MB/s
  • V30: 30 MB/s
  • V60: 60 MB/s
  • V90: 90 MB/s

Ad esempio, la V10 garantisce la registrazione di 10MB/s costanti. Ed è ottima per il Full HD.

A salire si avrà bisogno di una V30 per i 4K, ed una V60 o V90 per gli 8K.

Sono parametri utili ai professionisti che hanno bisogno di comprendere la stabilità di una scheda a certe condizioni di lavoro.

Velocità Speed Rating

In alcune schede di memoria SD viene anche indicato un altro parametro di velocità dei dati.

Indicato con una X, rappresenta il rapporto di velocità rispetto ad un classico CD-ROM. Che all’epoca era uno standard rappresentativo mentre oggi sta sempre più scomparendo.

Un CD-ROM ha una velocità di scrittura di 150Kb/s circa. E puoi quindi trovare schede che avranno l’indicazione di 15x, 20x, 40x, 1000x. Ossia, un moltiplicatore rispetto ad un CD-ROM.

Anche questo può essere un elemento da considerare nella scelta, ma tendenzialmente vengono prediletti quelli menzionati in precedenza.

Per questo motivo, non in tutte le schede SD o micro SD si trova questo parametro. Poiché è semplicemente espresso in MB/s.

Schede micro SD Tipo A

Ultimamente sono uscite nel mercato anche delle altre schede micro SD con la dicitura A1 e A2.

E questo perché ci sono sempre più schede di memoria per smartphone disponibili, e sono cominciate ad uscire nel mercato delle schede micro SD a loro dedicate.

Infatti, queste schede sono state pensate soprattutto per il sistema operativo Android.

Le quali hanno caratteristiche di scrittura e lettura elevate, ma soprattutto sono più adatte a gestire le esigenze di un sistema operativo, con riferimento al parametro IOPS (Input-Output per Second).

Le A1 vanno dai 1500 ai 500 IOPS, e le A2 dai 4000 ai 2000 IOPS.

Quale Scheda di Memoria Comprare?

Ora che hai visto il significato delle varie sigle delle schede di memoria, verifica di che cosa ha bisogno il tuo dispositivo.

O quali sono le specifiche tecniche dello stesso, ad esempio la velocità massima di scrittura della tua fotocamera, o la registrazione massimo video della tua action cam. E magari dai un’occhiata al manuale di istruzioni per vedere che cosa ti indica lo stesso costruttore.

In realtà, è molto semplice, ti ci vorrà pochissimo tempo per capirlo.

E per quanto mi riguarda, preferisco spendere un poco di più ma andare su marchi affidabili. Per lo meno quelli che ho visto dove ci sono meno lamentele di errori nella scrittura dei dati, o problemi di incompatibilità.

SanDisk Extreme Pro

Con questa scheda di memoria, adatta per fotocamere di tutti i tipi, ti garantisci una eccellente qualità di scrittura e funzionamento.

Sandisk extreme pro

Qui vai tranquillo con la registrazione 4K fino a 60fps e 120fps.

E’ una classe 10 UHS-I V30 con velocità minima di scrittura a 30MB/s e massima a 95MB/s.

La puoi anche usare in condizioni estreme, ed è impermeabile, resistente alle alte temperature, raggi X ed urti.

Considerato il prezzo iniziale di partenza, è una delle scelte migliori in assoluto.

Puoi acquistare la SanDisk Extreme Pro direttamente a questa pagina, con tagli da 32GB fino a 512GB e prezzo a partire da 29€ circa.

In alternativa ci sono anche le versioni SanDisk Extreme, e SanDisk Ultra, ma vista la leggera differenza di prezzo, io andrei sulla Extreme Pro, se è possibile.

Lexar Professional Schede di Memoria

Anche la Lexar ha varie schede di memorie disponibili.

lexar professional scheda SD scheda di memoria

La serie Lexar Professional promette grandi qualità ed ha diverse versioni.

Puoi infatti trovare da 300MB/s a 150MB/s e 95MB/s, con diverse colorazioni oro, argento e bronzo.

Nella gamma top hai schede SDHC e SDXC con Speed Rating di 2000x, tagli da 32GB, 64GB e 128GB, ed una velocità di lettura di 300MB/s.

Puoi trovare a questa pagina la diversa gamma di schede di memoria Lexar professional. Partendo da prezzi di 35€ in su.

Toshiba Exceria Pro

Un altra scheda di memoria di qualità e con elevata velocità di scrittura è quella della Toshiba, nella gamma Exceria Pro.

toshiba exceria pro

Ce ne sono diversi formati, da 16GB, fino a 128GB, ed offre una velocità di trasferimento di 260 MB/s, e di scrittura di ben 240 MB/s. E’ una Classe UHS Speed Class 3 di livello UHS-II.

Ed è una scheda che può garantire una continuità di registrazione ad alto livello per grandi volumi di dati.

Puoi acquistare la gamma Toshiba Exceria Pro direttamente a questa pagina con prezzi a partire dalle 55€.

Transcend SDXC U3

Un ultima alternativa possono essere le schede di memoria della Transcend.

transcend SD Card

Questo modello ha gamma sia da 32GB che da 64GB ma con elevate velocità di scrittura e lettura.

Infatti, legge a 285 MB/s e scrive a 180 MB/s. Ed include la tecnologia ECC che aiuta a rilevare e correggere errori durante la scrittura dei dati e nel loro trasferimento.

Può essere un’altra opzione da considerare per chi scatta in RAW, o registra in 4K di alta qualità.

Puoi trovare a questa pagina i modelli di Transcend UHS-II U3 Classe 10 a partire da prezzi di 64GB. Disponibili poi anche fasce un po’ meno veloci e più economiche.

Quale micro SD Comprare?

Lo stesso discorso fatto per le schede SD vale anche per le schede di memoria micro SD.

Sono semplicemente più piccole ed alcune hanno degli adattatori per poterle usare anche in dimensioni più grandi.

Però, questi servono più che altro per adattarli ad un eventuale lettore di SD Card. Onestamente, non consiglierei di usare in una fotocamera una micro SD dentro un adattatore. Il rischio di errori e problemi è sicuramente più elevato.

SanDisk Extreme Pro

Così come nella versione per fotocamera, questa è secondo me una delle migliori opzioni abbordabili per action cam. Ed anche smartphone Android nella versione A1.

sandisk extreme pro micro sd

Hai varie opzioni di capacità di memoria e velocità di scrittura da 90MB/s e lettura a 95 MB/s.

Certamente adatta per registrare video in 4K, e compatibile con la maggior parte delle action camera.

Versioni più economiche ed un po’ più lente le puoi trovare anche nella gamma Extreme, e nella gamma Ultra.

Puoi trovare a questa pagina le varie Extreme Pro micro SD ed anche altri modelli. Partono da un prezzo di 33€.

Lexar Professional Micro SD

Anche la Lexar ha una vasta gamma di schede micro SD di ottima qualità.

lexar professional micro SD

La gamma oro offre il top con UHS-II, Speed Rating 1000x, e UHS Speed Class II U3.

Offre inoltre modelli che vanno dai 32GB fino ai 256GB, per garantirsi registrazioni in 4K di durata maggiori.

Puoi trovare i vari modelli Lexar Professional micro SD direttamente a questa pagina. Prezzi a partire da 38€.

Ed ovviamente ci sono modelli più economici di colorazione blu e classe UHS Speed Class I U1.

Samsung Micro SD

Samsung offre una vasta gamma di schede di memoria micro SD con varie diciture.

samsung pro plus micro sd

La serie Samsung Pro Plus offre una velocità di scrittura di 90 MB/s e di lettura di 100 MB/s.

Ha una classe UHS Speed Class I U3, e ci sono diversi tagli di memoria disponibili.

In alternativa, ci sono delle versioni leggermente più economiche e sempre ottime, che vanno dai modelli EVO Plus, per scendere ai semplici Samsung EVO.

Puoi trovare qui le diverse schede di Samsung, con prezzi per la versione PRO Plus che partono dai 37€.

Conclusioni Caratteristiche Sigle Schede SD e micro SD

Come hai potuto vedere, le varie sigle non sono poi difficili una volta codificate e scoperte.

Certamente, ci sono molti altri modelli di schede di memoria SD Card e schede micro SD che puoi considerare per i tuoi acquisti.

Ricordati di guardare se nel libretto di istruzioni del tuo dispositivo sono indicate le specifiche minime richieste per ciò che devi acquistare.

A volte, una stessa scheda formattata da un altro dispositivo, o dal computer, potrebbe non funzionare nella tua action cam o dispositivo che usi.

Per cui, prima di vedere se un non funzionamento della tua scheda appena inserita dipenda da una errata valutazione del modello, prova a formattarla direttamente all’interno del tuo dispositivo.

Se ad esempio, la scheda di memoria per smartphone che hai è di modello A1, questa potrebbe non essere la migliore opzione da usare per la tua action cam.

E se la micro SD card che hai funziona quando registri in Full HD, non è detto che funzioni bene quando registri in 4K proprio per le sue caratteristiche intrinseche.

Per cui, se noti qualcosa di strano, torna sopra e leggi le varie sigle delle schede di memoria, e le loro caratteristiche, in modo da scoprire l’arcano.

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento