Instagram Blocca Commenti Spam con Intelligenza Artificiale

instagram blocca commenti spam intelligenza artificiale

Instagram continua nella sua corsa contro lo spam ed il trolling. Questa volta, annunciando l’introduzione di uno strumento intelligente per rimuovere i commenti polemici, provocatori, e di insulti, che molti account ricevono praticamente tutti i giorni. Sarà però un computer a fare il lavoro: riuscirà a farlo bene?

Era la metà del 2016 quando Instagram aveva introdotto il controllo sui commenti.

All’inizio aveva provato una strategia per ordinare i commenti diversi. Per poi abbandonarla in funzione di uno strumento per poterli aprire e chiudere a piacere, rendendoli più facili da moderare.

Segno che questa problematica era già molto sentita dal social, ed ora ad 1 anno di distanza, arriva l’evoluzione di questa funzionalità.

Instagram Blocca Commenti Spam con Intelligenza Artificiale

In aiuto del social, questa volta arriva l’intelligenza artificiale.

Software che ormai stiamo costruendo ed inserendo un po’ da tutte le parti. E che dovrebbero renderci la vita più facile, automatizzando qua e la una serie di funzioni ripetitive.

Lo strumento nasconde od elimina i commenti che ritiene siano inappropriati e di spam. Quest’ultimo, un vero problema che ha massacrato questo social sin da quando ha iniziato a crescere vertiginosamente.

La strategia è poi ancora più sottile, poiché chi posta il commento non si rende conto che è stato eliminato. Infatti, solo chi lo posta lo può ancora vedere, rendendo così la vita ancora più difficile agli spammers.

Purtroppo, ad inizio luglio 2017, quando questa funzionalità è uscita, non è ancora compresa la lingua italiana.

Tra le lingue che l’intelligenza artificiale può filtrare, ci sono: inglese, portoghese, spagnolo, arabo, tedesco, francese, russo, cinese e giapponese.

instagram blocca commenti intelligenza artificiale

In ogni caso, questo filtro automatico intelligente può anche essere eliminato e non è imposto di default.

Infatti, se per qualche motivo non lo vuoi, puoi sempre andare nelle impostazioni dell’applicazione, e disabilitarlo.

L’intelligenza artificiale è di certo un potenziale aiuto, e per sua definizione apprende ed impara.

Infatti, in teoria, questo algoritmo dovrebbe migliorare con il tempo, grazie alla segnalazione degli utenti stessi.

Per questo motivo gli spammers dovranno diventare sempre più intelligenti per eludere questi sistemi automatici.

E la verità è che alcuni di loro riusciranno a farlo comunque.

E’ presumibile pensare che presto verrà introdotto anche l’italiano tra queste lingue, e che il social espanderà il sistema a molte altre lingue nei mesi seguenti.

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento