GoPro Fusion 360° 5.2K Prova a Risollevare il Karma

fotocamera gopro fusion 360 gradi

GoPro ha annunciato la nuova fotocamera GoPro Fusion. Un dispositivo in grado di registrare video a 360° con risoluzione 5.2K, e che vede l’ingresso dell’azienda in una nuova sfera di mercato. Che di fatto estende le potenzialità della sua linea action cam viste fino ad ora.

GoPro ha deciso di entrare in un nuovo segmento di mercato. E lo fa inserendosi nel mondo a 360°, con un prodotto che potrebbe o meno essere interessante.

Il suo lancio resta ancora ambiguo, ed infatti, ad aprile 2017, le informazioni sono poche. In classico stile GoPro, tanto marketing, per poi arrivare al prodotto finale. Questa volta si spera meglio di ciò che è successo quando 2500 droni Karma sono stati ritirati.

Infatti, anche quest’ultimo ha visto tanto lavoro di marketing, per poi essere stato schiacciato dalla concorrenza del DJI Mavic Pro solo pochi giorni dopo. E poi vivere un grande fallimento con il ritiro dello stesso drone, con le batterie che si spegnevano in volo. Ed anche il ritorno del drone Karma in Italia ha visto la luce dopo alcuni mesi, non prima di aver generato tagli al personale, e perso grandi somme di denaro in borsa.

GoPro Fusion a 360°

GoPro Fusion vuole quindi essere una nuova sfida dell’azienda. In un altro mondo che non è più una novità e che potrebbe forse rappresentare un futuro prossimo.

La fotocamera dovrebbe registrare video a risoluzione 5.2K e 30fps. Un pelo sopra lo standard della media di questi dispositivi.

A parte questo, al momento si sa ben poco altro.

Dovrebbe essere in grado di emulare i risultati di ciò che 6 action cam GoPro sono in grado di fare nel caso di una costruzione a sfera. Come quella realizzata poco tempo fa.

Un’idea interessante però forse viene fuori da tutto questo.

Infatti, grazie al software OverCapture, la fotocamera è in grado di registrare sia in VR che in video convenzionali.

Questo vuol dire che si può usare la GoPro Fusion per registrare tutto ciò che accade intorno al soggetto. E poi in post-produzione, si può usare tutto il campo di ripresa per ritagliare e scegliere, in HD, solo la parte che ci interessa di più, e fare i vari tagli.

Tutto sommato l’idea non è male, e potrebbe essere attraente per i videomakers, ma il percorso per la sua uscita sembra ancora lungo.

Infatti, ad agosto viene lanciato un programma pilota per l’utilizzo della nuova fotocamera.

Mentre la stessa, dovrebbe essere disponibile nell’autunno, magari proprio per gli acquisti di Natale. Questa volta forse in un tempismo migliore di ciò che era accaduto con il Karma.

Sarà la GoPro Fusion in grado di differenziare per il meglio i prodotti GoPro? Lo sapremo una volta saranno stati effettuati tutti i test e soprattutto saranno usciti anche i prodotti della concorrenza.

GoPro Fusion Disponibilità e Prezzi.

[Aggiornamento]: come promesso, la GoPro Fusion fa la sua comparsa nel mercato a fine Settembre 2017, insieme all’annuncio della nuova GoPro HERO6 Black.

La nuova fotocamera conferma le caratteristiche che abbiamo visto in precedenza ed aggiunge alcuni nuovi dettagli.

caratteristiche gopro fusion

Oltre a registrare video, puoi anche scattare fotografie sferiche alla risoluzione di 18 megapixels. E la sua stabilizzazione d’immagine dovrebbe essere così ottima da non richiedere la necessità di usare altri gimbal.

Al suo interno ha un accelerometro, giroscopio, bussola, e GPS. La GoPro Fusion è anche resistente all’acqua fino a 5 metri, ha connessione Wi-Fi e funziona con i comandi vocali.

Puoi acquistare la GoPro Fusion al prezzo di circa 749€ con disponibilità verso Novembre 2017.

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento