Evernote Termina il Supporto per Windows Phone e Blackberry

evernote elimina windows phone e blackberry

Evernote ha annunciato che terminerà il supporto per i sistemi operativi Windows Phone e Blackberry. Una soluzione ormai nell’aria da tempo e che ha visto la sua scelta definitiva proprio in questo fine giugno 2017.

Evernote è una piattaforma molto utile per tutte le persone che hanno bisogno di archiviare materiale di continuo.

E’ anche un servizio utile per chi vuole organizzare vari contenitori di contenuti, tra notebook, tag, keywords e quant’altro.

Il suo modello di business prevede un piano gratuito, e delle versioni Plus, Premium e Business ad un prezzo assolutamente accessibile, che puoi trovare direttamente a questa pagina dedicata.

Evernote Termina Supporto Windows Phone e Blackberry

Evernote è un servizio presente su diversi sistemi operativi. Infatti, lo puoi usare su Windows, Mac, iPhone, iPad ed Android.

Dal 29 giugno 2017, le app per Windows Phone e Blackberry non saranno più aggiornate.

Il che vuol dire che continueranno a funzionare ancora un po’ ma poi, mano a mano che i sistemi si aggiorneranno, se lo faranno, non potranno più essere supportate.

Windows Phone sta piano piano facendo la stessa fine di Blackberry. Ormai è già da tempo che molte aziende hanno smesso di sviluppare le loro applicazioni per questo sistema operativo, o ad aggiornarle per i diversi telefoni supportati.

Quella di Evernote è quindi una scelta che continua nello stesso trend già visto da molte altre compagnie.

Per gli utenti che usano Evernote non cambia niente per quanto riguarda il loro profilo. Tutto rimarrà invariato come note, e contenuto salvato nei loro accounts. Semplicemente, non saranno più in grado, con il tempo, di accedervi da questi due sistemi operativi.

Dall’altro lato, Evernote continua comunque ad innovare sui suoi prodotti.

vai a Evernote

Se non conosci ancora Evernote, puoi iscriverti direttamente a questa pagina ufficiale del servizio.

Come detto in precedenza, puoi avere molto spazio di archiviazione utile per il tuo lavoro, oppure hobby. Il primo livello basic è gratuito, mentre poi ci sono il Plus ed il Premium. Quest’ultimo, con 59€ all’anno di iscrizione, permette di archiviare una notevole quantità di informazioni all’anno.

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento