Primo Video Super Slow Motion del Sony Xperia XZ Premium 960fps

video super slow motion sony xperia xz premium

Sony ha rilasciato un’altra dimostrazione della capacità video del suo nuovo smartphone Sony Xperia XZ Premium. Con l’intenzione di cominciare a fare la voce grossa sui suoi prodotti, e prendendo il massimo vantaggio dai sensori che l’azienda stessa è in grado di produrre.

I nuovi Sony Xperia XZ Premium e XZs sono stati rilasciati verso febbraio 2017. Il sensore CMOS ha una risoluzione fotografica di 19 megapixels, ma soprattutto un video con capacità slow motion di 960fps a 720p HD.

Nella maggior parte dei casi, gli smartphone hanno 240fps, per quelli migliori. Quindi il salto da 240fps a 960fps è decisamente enorme.

E questo grazie ai nuovi sensori con memoria stacked integrata direttamente nel sensore stesso. Ed in grado di garantire una velocità 5 volte maggiore rispetto agli altri concorrenti. Una tecnologia che abbiamo visto in opera anche nella nuova mirrorless Sony A9.

Video Super Slow Motion Sony XZ Premium

Quando Sony ha lanciato il suo nuovo smartphone ha fatto un video pubblicitario, ma non sempre questi vengono considerati effettivi delle reali capacità di un dispositivo.

Così, diretti dal regista Chris Cairns, Sony ha invitato in Portogallo, nella penisola vicino a Lisbona, ben 120 amatori videomakers.

Con 120 amatori, arrivati da 21 paesi diversi, è stato realizzato questo video particolare, usando la tecnologia Motion Eye.

Come si può vedere, la qualità del slow motion è effettivamente spettacolare.

Il video scorre tra vetri che si rompono, polveri colorate che si muovono, acqua in movimento, ed ovviamente con i bravissimi ballerini che eseguono specifici movimenti per evidenziare le capacità video del telefono.

Tra alcune scene spettacolari possiamo trovare la piroetta del ballerino in mezzo alle due linee colorate. Oppure il movimento della ragazza con i capelli all’interno della fontana d’acqua. Immagini davvero d’effetto se consideriamo che ormai sono realizzate con un semplice smartphone, e quindi alla portata di tutti.

Questi dispositivi stanno diventando sempre più potenti, e miglioreranno ancora di molto nei prossimi anni. Dove la maggior parte delle aziende sta investendo grosse somme di denaro per battere la concorrenza. Riuscirà però Sony a vendere di più i suoi Xperia con questa tecnologia?

Sull’Autore

Davide Roccato

Blogger, scrittore, iPhotographer. Fondatore di Italianeography, appassionato di arte e nuove tecnologie. Puoi seguirmi su facebook, linkedIn ed INSTAGRAM: @davideroccato.

lascia un commento