Recensione. Instagram Slideshows con Flipagram

Flipagram
Flipagram per iPhone iPad ed ora anche Android è un’applicazione che permette di creare rapidamente delle slideshows utilizzando le foto del nostro account Instagram. E’ un’app semplice per realizzare delle video presentazioni senza dover utilizzare troppi comandi ed opzioni. L’abbiamo provata direttamente con il nostro account @italianeography per capirne meglio il funzionamento e farvi vedere il video risultato.

Ed ora la utilizziamo settimanalmente per pubblicare le foto degli artisti italiani che premiamo durante tutta la settimana.

Flipagram per iPhone iPad ed Android

flipagram fa video slideshow con foto instagram

Le versioni iPhone iPad, e quella Android, sono abbastanza simili ed il principio è lo stesso. La nostra prova è stata realizzata su dispositivo iPhone.

Come Funziona Flipagram

Una volta scelto l’account da cui vogliamo prelevare le nostre foto, sono effettivamente necessari solo 4 passaggi per realizzare delle slideshows:

  • selezionare le foto
  • risistemare l’ordine di preferenza
  • aggiungere un titolo, la musica ed aggiustare la velocità
  • salvare sul rullino o condividere via email, Facebook, Youtube o altro.

Se non si fa il log in nell’app, flipagram vi manderà verso le foto popolari usando l’opzione “take me for a spin”, ma le slideshows sarà possibile condividerle solo utilizzando le foto all’interno del nostro account.

I Passaggi per Creare il tuo Video

Da Instagram. E’ tutto molto facile, basta fare il log in con il nostro Instagram e tutte le foto in esso verranno visualizzate all’interno dell’applicazione. A questo punto non ci resta che selezionare le foto che desideriamo con un semplice tocco.

Riordinare le foto. Il passaggio successivo permette di riordinare le foto a seconda delle nostre preferenze. Soprattutto riordiniamo la prima e l’ultima per avere le nostre preferite all’inizio ed alla fine del filmato.

Titolo e Musica. A questo punto non ci resta che inserire il titolo, breve, e la musica di nostra preferenza. Non è obbligatorio inserirla ma è sempre meglio. In ogni caso, 15 secondi di musica, nel caso di Instagram, non sono poi così molti e non sarà sempre semplice trovare ciò che si adatta meglio alle nostre presentazioni.

Velocità e Durata. Se pubblichi su Instagram, puoi scegliere la velocità impostata di 15 secondi, attivando l’opzione Auto Timing, che permetterà di distribuire il tempo di visione delle foto in modo regolare. Puoi anche usare l’Auto Timing per la durata di 30 secondi. Se vuoi invece la completa libertà di scegliere il tempo che desideri, non attivare l’Auto Timing e scegli una durata variabile delle foto da 0,10 a 3 secondi da una all’altra.

Watermark. L’opzione gratuita permette di utilizzare l’applicazione, ma verrà posizionato un watermark con la scritta flipagram.com, in basso a destra sul nostro video. Per togliere questa scritta bisognerà acquistare l’opzione interna, e si potrà inserire il proprio watermark personalizzato, se lo si desidera.

Esempi dalla nostra Galleria Italiana su Instagram (@italianeography)

Il video sopra mostra una transizione più lenta dalle foto ed è stato pubblicato ad una durata di 1:40.

Non è possibile inserire testo od altre transizioni in mezzo alle foto.

Aggiungere la musica è facile ma ottimizzare il tempo non tanto; essendo semplice, l’applicazione non offre possibilità di editing, quindi la musica verrà terminata quando termineranno le foto. Se si vuole essere precisi bisognerà utilizzare un altro programma di editing delle musiche per meglio adattarle al video.

Caricare i video su Youtube direttamente dall’applicazione è stato semplice ed anche veloce. Nella libreria dell’applicazione rimarranno poi tutti i nostri video precedenti.

Il video qui sotto è una delle realizzazioni settimanali su Instagram, della semplice durata di 15 secondi.

Potrebbe interessarti anche: 5 programmi per scaricare video da Instagram.

Conclusioni

Flipagram è un’ottima semplice applicazione per postare video soprattutto su Instagram. L’applicazione inoltre si aggiorna molto spesso, cambiando però a volte alcune impostazioni di funzionamento, e generalmente migliorando le performance ed aggiungendo impostazioni.

Ultimamente diventa un po’ invasiva mettendo il nome Flipagram un po’ dappertutto, come ad esempio nel titolo se caricate su Youtube. Basterà ovviamente andare sul proprio canale Youtube per cambiare e cancellare queste scritte, ma se ne potrebbe fare a meno.

Se cercate una soluzione rapida ed indolore per presentare le vostre foto velocemente, anche agli amici, Flipagram potrebbe essere una buona idea. Che cosa ne pensi? L’hai già provata?

Flipagram per iPhone iPad è disponibile gratuitamente nell’App Store, con l’opzione di acquistare all’interno lo sblocco del watermark a 1,79€. Requisiti: Compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 4.3 o successive.

Flipagram per Android è disponibile gratuitamente su Google Play. Richiede versione 3.0 e superiori.

Articoli che possono interessarti

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>