Instagram Aggiunge le Storie su Explore e la Prevenzione Suicidi

instagram storie e prevenzione suicidi

La nuova funzione delle Storie di Instagram pare stia diventando sempre più popolare. E’ per questo che il social le vuole rendere ancora più visibili. Insieme però, vuole anche costruire una prevenzione per quei giovani che si possono trovare in difficoltà ed hanno bisogno di aiuto. Ma come funzionano queste novità? E saranno disponibili in Italia?

Come abbiamo visto nelle ultime notizie Instagram, poco tempo fa il social ha lanciato le Storie.

Le Storie sono una soluzione molto simile a Snapchat. Anzi le nuove storie di Instagram sono proprio uguali a come funzionano su Snapchat.

Puoi postare foto e mini video all’interno di un unico contenitore che sarà visibile solo per 24 ore. E questo materiale non andrà nel tuo profilo pubblico, ma sarà visibile ai tuoi followers solo nel menù in alto.

Pare che le storie stiano diventando popolari, così Instagram ha deciso di dargli più spazio.

Le Storie Instagram sulla Pagina Explorer

A partire in modo graduale da fine ottobre 2016, le storie finiranno nella pagina explore. Insieme alle foto e video che potrebbero interessarti, basate su un misterioso algoritmo che dovrebbe capire ciò che ti interessa di più.

L’annuncio di Instagram arriva insieme ad un altro dato interessante. La pagina Explore è visitata da 100 milioni di persone ogni giorno. Un potenziale per tutti per farsi trovare da persone che non ci conoscono ancora.

instagram storie sulla pagine explorer

Instagram Prevenzione Suicidi

Nello stesso momento Seventeen annuncia una nuova caratteristica del social. Quella che potrebbe potenzialmente salvare delle vite umane. Ed anche, se vogliamo, una nuova tendenza di cosa potrebbe fare un social network.

Sappiamo benissimo che i social sono utilizzati soprattutto da persone giovani. E che questi sono anche un mezzo di espressione di angosce e problemi di tanti generi diversi.

Una nuova caratteristica vede l’introduzione di una opzione per riportare un problema che si potrebbe intuire.

instagram e seventeen prevenzione suicidi

In poche parole, se vedi che una foto può essere dubbia, di una persona che conosci, la puoi suggerire ad Instagram.

Puoi comunicargli che hai il dubbio che quella persona stia postando una richiesta d’aiuto. E che magari possa commettere qualche cosa di peggio a se stessa.

A questo punto, il social network contatta direttamente questa persona. Chiedendogli se sta passando un brutto momento e se ha bisogno di parlare a qualcuno.

Insieme a questo nuovo strumento, Instagram e Seventeen collaboreranno insieme per una nuova campagna sul corpo. Si chiama National Body Confidence Day, ed ha lo specifico tag #PerfectlyMe. Il messaggio è quello che prendere confidenza con il proprio corpo, ed imparare ad esprimere se stessi. Indipendentemente da ciò che si è. Un trend che va molto di moda negli USA in questi anni, e che è abbastanza normale che venga abbracciato da Instagram. Sulla stessa linea delle campagne antibullismo, ormai da tempo in piena battaglia.

Disponibilità in Italia

Per quanto riguarda le storie sulla pagina Explorer su Instagram non bisognerà fare nulla.

Gli aggiornamenti vengono perpetuati dal social network via server, e non c’è da fare niente. Neanche da aggiornare l’app per iPhone od Android. Operazione da fare comunque d’abitudine ogni volta che si può.

Per quanto riguarda la campagna di prevenzione suicidi, questa è attualmente disponibile solo negli USA. Non è indicato quando e come si espanderà ad altri paesi e modalità. Speriamo però che questa sia l’intenzione del social network e che presto la potremo vedere all’opera anche in Italia.

leggi ultime notizie instagram

Se non conosci ancora bene il social network, puoi leggere questa guida completa all’uso di Instagram. E scaricare l’app per iPhone ed Android.

Sull’Autore

Redazione

News di fotografia, action camera, droni, smartphone, app di foto e video, e nuove tecnologie, con oltre 100.000 visitatori al mese. Iscriviti alla Newsletter per aggiornarti sempre sulle ultime novità.

lascia un commento