Come Utilizzare il Flash in Hipstamatic

Hipstamatic flash

Nella Guida Completa all’Uso di Hipstamatic abbiamo già visto come tecnicamente utilizzare il flash. Abbiamo visto come è possibile utilizzare le due posizioni distinte per attivare solo l’effetto oppure attivare sia l’effetto che il flash dell’iPhone vero e proprio. Siccome le combinazioni che si vengono a creare sono innumerevoli, è superfluo fare un esempio per ognuna di esse. Vediamo allora di capire un po’ meglio che cosa fa ognuno dei flash messi a disposizione da Hipstamatic per averne un’idea generale.

A seguire trovate una breve spiegazione per ogni flash, con un esempio partendo dalla base qui sotto, giusto per dare un’idea del tipo di effetto che può generare.

Esempio Flash Base

I flash sono inseriti seguendo l’ordine alfabetico.

Flash Berry Pop

Flash BerryPop

Il flash Berry Pop è noto per sovrapporre un grande alone porpora ai bordi dell’immagine. Importato dal Giappone, ha un look molto appariscente. L’immagine al centro rimane invariata, con una leggerissima sovrapposizione di tinta acquamarina. Una variante simile di questo effetto la si può trovare nella lente Lucifer VI, e la combinazione ne intensifica la forza.

Esempio Flash BerryPop

Inizialmente rilasciato con la lente Roboto Glitter, funziona bene con tutte quelle lenti che hanno un alone come effetto che ne intensifica il colore. Leggermente sottoesposto, può compensare bene con lenti come la Bettie XL ed altre combinazioni a piacere, per far risaltare questo particolare look pink.

Flash Cadet Blue Gel

Flash Cadet Blue

Il flash Cadet Blue, parte della famiglia dei Gel, aggiunge una tonalità blu chiara alla foto, più scura verso il centro ed allargandosi verso l’esterno. Dona inoltre più luminosità alla foto e può far risaltare mari e cieli.

Esempio Flash Cadet Blue Gel
Può diminuire leggermente il contrasto e il suo colore può anche essere esaltato con altri effetti che virano sulle stesse tonalità, come la lente Wonder e Roboto Glitter.

Flash Cherry Shine

Flash CherryShine

Il flash Cherry Shine combina due effetti distinti. Il primo è una semplice sovraesposizione, il secondo è un alone di perdita di luce (leak) tutto attorno alla foto, di colore rosa-arancione chiaro. Una parte dell’immagine al centro ne rimane meno interessata. Questo effetto ruota in modo casuale per dare l’illusione di maggiore varietà.

Esempio Flash Cherry Shine
Lo stesso effetto di sovraesposizione lo si può trovare nella lente Hornbecker e nel film Rock BW-11; combinandoli insieme si avrà un’immagine molto sovraesposta, oppure può compensare i momenti di bassa luminosità dell’ambiente. Per aumentare l’effetto leaks, lo si può utilizzare in combinazione con il film Dylan e la lente Chunky.

Flash DreamPop

Flash DreamPop

Il flash DreamPop combina due diversi effetti. Il primo sottoespone leggermente l’immagine rendendola un po’ più scura, il secondo aggiunge delle macchie luminose di luce alla foto. Queste macchie non ruotano ma cambiano in modo casuale segueno 4 combinazioni: nessuna macchia, una macchia viola-porpora leggera al centro dell’immagine, una cospicua goccia orizzontale di luce arancione nel basso dell’immagine, sia la goccia che la macchia insieme.

Esempio Flash DreamPop1Esempio Flash Dreampop2Esempio Flash Dreampop3
Vecchie versioni del flash DreamPop avevano più sequenze di macchie e ruotavano. Se vi piace quindi l’effetto Pop, questo flash farà senz’altro per voi, per avere l’effetto desiderato bisognerà però fare più scatti della stessa immagine, altrimenti lasciatevi trasportare dal caso.

Flash Jolly Rainbo 2X

Flash JollyRainbo2X

Il flash Jolly Rainbo 2x può essere utilizzato in molte situazioni diverse. E’ stato inizialmente creato per condizioni di bassa luminosità, ma in realtà per pareggiare e bilanciare la forza del LED hardware dell’iPhone degli ultimi modelli. Quindi in condizioni di bassa luminosità va usato con il LED acceso. Altrimenti, il Jolly Rainbo 2x tende a scurire l’immagine, a diminuirne il contrasto ed a prevenire una eccessiva saturazione dei colori. In più crea una vignette intorno all’immagine.

Esempio Flash Jolly Rainbo 2X
Può essere usato per ridurre e bilanciare la sovraesposizione di alcune lenti come la Bettie XL o Susie, o film come l’US1776 e Rock BW-11. Può invece rendere i colori ancora più vivaci e brillanti in combinazione con la lente Watts, ed aumentare il contrasto in condizioni di forte luminosità. E’ insomma, un flash dalle molte applicazioni ed utilità tutte da scoprire.

Flash Laser Lemon Gel

Flash Laser Lemon

Il flash Laser Lemon, parte della famiglia dei Gel, aggiunge una tonalità giallo intenso alla foto, più scura verso il centro ed allargandosi verso l’esterno, nello stesso modo degli altri due Gel. E’ uno dei flash più versatili di Hipstamatic e può essere utilizzato in molte situazioni.

Esempio Flash Laser Lemon
Il giallo può essere intensificato con lenti come la Jimmy e Buckhorst H1. L’effetto seppia ed ambra può essere intensificato con la Tejas, Libatique, Cano Cafenol, Salvador 84, ed altri. In situazioni di bassa luminosità può aiutare ad aumentare l’esposizione senza l’uso del flash, esposizione che si può aumentare ancora insieme alla Hornbecker, Jimmy, Susie ed al film Rock BW-11. Il flash può anche essere utilizzato con film monocromatici, perdento la sua componente colore, ma aumentando la componente luminosità e contrasto.

Flash Pop Rox

Flash PopRox

Il flash Pop Rox rende la foto più luminosa ed allo stesso tempo può ridurre leggermente l’effetto della lente rendendo i colori più naturali. Il flash aggiunge però una leggera tinta giallo chiaro alla foto, replicando quello che potrebbe essere l’effetto di una luce incandescente; in certe condizioni luminose può incidere molto sulla tonalità dei colori, soprattutto in condizioni di forte luminosità.

Esempio Flash Pop Rox
Può essere una buona combinazione per le foto in scarsità di luce, per aumentarne la visibilità anche senza l’utilizzo del flash.

Flash RedEye Gel

Flash RedEye

Il flash RedEye, sempre parte della famiglia dei Gel, aggiunge una tonalità rossa alla foto, più scura verso il centro ed allargandosi verso l’esterno, nello stesso modo degli altri due Gel.

Esempio Flash RedEye
Per aumentare ancora di più l’effetto rosso, lo si può usare in combinazione con la lente Kaimal Mark II ed il film Alfred Infrared. Un effetto intenso ambra può essere aumentanto con il film Cano Cafenol e la lente Salvador 84.

Flash Standard

Flash Standard

Il flash Standard è il più classico di tutti e la sua semplice funzione è quella di rendere un po’ più luminosa la foto, senza l’aggiunta di nessun tipo di effetto particolare, e senza cambiare la tonalità dei colori.

Esempio Flash Standard

Flash Tasty Pop

Flash TastyPop

Il flash Tasty Pop è inizialmente stato creato per la fotografia del cibo, e per risaltarne i suoi colori.

Esempio Flash TastyPop
Viene descritto come offrire una lucentezza metallica, ha un leggero velo di colori freddi verso il blu che replica un luce fluorescente. Può essere utilizzato per aumentare leggermente il contrasto degli oggetti.

Qualsiasi altre intuizioni o cambiamenti che vi vengono in mente sull’utilizzo dei flash, le potete aggiungere nei commenti in modo da aiutare gli altri a capirne meglio il loro utilizzo. Le combinazioni sono così tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Vedi anche:

Per restare sempre aggiornati su tutte le novità, potete seguirci su Facebook, Twitter, Instagram (@italianeography), postare le vostre foto su Flickr, od utilizzare le nostre RSS. Inoltre, chiunque può partecipare alle nostre iniziative che sono spiegate nella pagina delle attività.

Per commentare un articolo, leggi il regolamento e poi clicca nel rettangolo in fondo. Si aprirà una tendina per scrivere ed inserire i dati opzionali. Per ricevere le notifiche, inserire un indirizzo email valido e spuntare il primo quadratino in basso a sinistra. Ci si può connettere anche con twitter e facebook usando le relative icone in basso a destra.

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>