Australia. Massimo Nolletti ci Racconta OZ

Massimo Noletti autoritratto

Il viaggio è una passione per molti, sopratutto per i fotografi alla ricerca di catturare l’essenza di un territorio con i loro occhi avidi di dettagli originali e stimolanti. Massimo Nolletti ci presenta OZ, il suo viaggio in Australia, raccolto in una serie di fotografie scattate con l’iPhone, racchiuse in un contenitore visivo accattivante, e dandocene una rappresentazione completamente diversa rispetto a ciò che comunemente potremmo aspettarci. Ma la nostra curiosità è andata oltre, ed abbiamo chiesto a Massimo di raccontarci brevemente alcune foto visibili all’interno del suo progetto.

Sydney  Campbell Massimo Noletti

Ricordo bene quando scattai questa foto, perché è stata una delle mie prime scattate con uno smartphone. Ero a Surry Hills un noto quartiere di Sydney, passeggiavo lungo Campbell Street e mi accorsi che c’erano diversi piccioni posati sui dei cavi elettrici, presi il mio iPhone e mentre stavo scattando gli uccelli si spostarono in gruppo. Un preciso istante catturato quasi per caso.

Byron Bay  Sunshine Massimo Noletti

Byron Bay è una piccola cittadina sulla costa nord del New South Wales famosa per il surf. Al tramonto artisti di strada e musicisti si riuniscono in spiaggia suonando e danzando fino a tarda notte. Questa ragazza stava correndo per andare in spiaggia, mentre il sole tramontava alle sue spalle. La luce intensa dei tramonti Australiani è una delle cose che non potrò mai dimenticare.

Melbourne  Interior Massimo Noletti

Ero in un locale di Melbourne in un vicolo poco lontano da Federation Square, seduto su un divano vicino al bar, dove c’era questa vecchia lampada e la sua luce rossa avvolgeva un piccolo angolo della stanza, all’interno le mura coperte dai graffiti e il dj che suonava canzoni di musica reggae. Prima di andar via scattai questa foto.

Grazie per essere stato con noi ed averci fatto partecipe di questa tua entusiasmante esperienza. Se siete incuriositi anche voi dal vedere il resto delle fotografie del viaggio di Massimo, potete visitare direttamente il suo sito ufficiale.

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>